Sono Claudia Amatruda, nata nel 1995 a Foggia, dove attualmente vivo e studio, all’Accademia di Belle Arti. Di recente ho terminato un Master sul Progetto Fotografico con il docente Michele Palazzi, scuola Meshroom Pescara.
Nel 2011 mi avvicino alla fotografia da autodidatta, scattando in analogico e in digitale.

Nel 2014 mi iscrivo al FotoCineClub di Foggia partecipando a mostre collettive; nel 2015 vinco il 1° premio del concorso nazionale ‘Pane, Amore e Fantasia’ (Il Resto del Carlino e Bper Banca), un’importante borsa di studio e una mostra al Teatro Fondazione San Carlo di Modena, che mi incoraggeranno a proseguire e approfondire gli studi.

Successivamente espongo le mie fotografie in collettive a Roma, Napoli e a Foggia, e nel 2016 realizzo una mostra personale permanente presso il Centro Linguistico dell’Università di Foggia. Selezionata nella squadra italiana per la Coppa del Mondo Fiaf under 21 in Oman, 2° premio e una recente pubblicazione sull’annuario Fiaf tra i 6 migliori fotografi under 29 FIAF YOUNG.

Nel 2017 mi dedico alla fotografia di eventi, fotografando al Mamo Creativity Center di Roma per il Musical Idiots, a Lucera(FG) per Meezy live in Acoustic Trio, per il concerto di Niccolò Fabi al Teatro Umberto Giordano, Foggia; espongo poi le mie fotografie all’interno della collettiva FART-Fatti Urbani di Cerignola(FG) e successivamente realizzo le fotografie di scena per il videoclip dei Negramaro “La prima volta” – diretto da Tiziano Russo.

Nel 2018, frequentando il Master sul Progetto Fotografico, sviluppo il libro fotografico – ‘Naiade’- che verrà presentato la prima volta all’interno della mostra UNFOLD – circolo Aternino – Pescara. Settembre 2018 – Presento ‘Naiade’ al Funzilla Fest 2018 – Roma.

“Per me la cosa più bella è svegliarmi, uscire e andare in giro a guardare. Guardare tutto. Senza che nessuno stia lì a dirmi: devi guardare questo o quello”. Josef Koudelka